È stato inaugurato oggi, giovedì 30 agosto 2018 il ponte che collega la città di Male con Hulhulé, l’isola dell’aeroporto e Hulhumale, alle Maldive.

Coloro che non sono mai stati alle Maldive forse non sanno che l’aeroporto di Malé è in realtà situato su un’isola a poca distanza dalla città e che fino ad oggi era raggiungibile solo in barca: la costruzione del ponte, chiamato Sinamale bridge o China-Maldives Friendship Bridge aiuterà non solo i turisti ma soprattutto i maldiviani.

Lungo 1.39 chilometri e realizzato con il supporto economico e logistico del governo cinese, il ponte servirà per collegare la sempre più sviluppata isola di Hulhumale che negli ultimi anni ha subito un grande cambiamento: oggi è infatti molto apprezzata dai maldiviani che la preferiscono alla caotica Malé e ha visto crescere in breve tempo il numero di hotel, realizzati per i turisti in transito nella capitale.

Ponte Maldive - Male aeroporto Hulhumale

L’isola dell’aeroporto, Hulhulé, collegata ad Hulhumale da una strada, era fino ad oggi connessa alla città solo attraverso ferry (barche locali che effettuavano il trasferimento in 15 minuti) o barche veloci. Da oggi sarà possibile scegliere di fare il trasferimento anche in taxi ad un costo che molto probabilmente sarà più alto: nel prezzo della corsa infatti sarà considerato anche il pedaggio del nuovo ponte.

Se vi è venuta voglia di fare un viaggio alle Maldive in Guest House, non perdetevi il sito di Maldive Alternative!

Ti potrebbero interessare anche:

Cosa ne pensi? Lascia un commento!

Post correlati